Warning: Use of undefined constant it - assumed 'it' (this will throw an Error in a future version of PHP) in D:\inetpub\webs\leganavalesulcisit\sito-2004-2018\struttura\top.inc.php on line 8

Warning: Use of undefined constant en - assumed 'en' (this will throw an Error in a future version of PHP) in D:\inetpub\webs\leganavalesulcisit\sito-2004-2018\struttura\top.inc.php on line 91
.:: LNI Sulcis - Porto Pino - Campionato invernale OPEL CUP - Marina di Capitana - 5°giornata CLASSE J24 ::.

Warning: Use of undefined constant it - assumed 'it' (this will throw an Error in a future version of PHP) in D:\inetpub\webs\leganavalesulcisit\sito-2004-2018\struttura\navigazione.inc.php on line 3

Warning: Use of undefined constant en - assumed 'en' (this will throw an Error in a future version of PHP) in D:\inetpub\webs\leganavalesulcisit\sito-2004-2018\struttura\navigazione.inc.php on line 126
Campionato invernale Opel Cup Marina di Capitana CLASSE J24 pag. 1 di 1
totale foto:  25  |  pagine:  |  1  

Campionato invernale Opel Cup - Marina di Capitana, 5° giornata, 01.03.2009, CLASSE J24

Barca giuriaSito della Electrolux VIDI.it

Un'altra domenica iniziata con poco vento per il Campionato Opel Cup a Marina di Capitana. Anche questa sesta giornata di regate, organizzate sempre dallo Yacht club Quartu S.Elena assieme assieme alla Scuola Italia in Vela (link ufficiale del Campionato: Scuola Italia in Vela) e valide anche come tappa del Campionato Zonale J24 2008 – 2009, il vento ha dato quasi forfait per poi presentarsi quando tutto sembrava quasi compromesso.
In apertura di giornata, briefing con i giudici che hanno illustrato agli armatori le modifiche apportate al percorso che consentiranno, con la linea d'arrivo differenziata rispetto alle altre classi, ai J24 di svolgere tre prove anziché due come fino ad ora è stato, ed evitare lunghi periodi di attesa fra una prova e l’altra in attesa degli arrivi delle classi Crociera e Vele Bianche.
Successivamente è stata la volta dell'assemblea degli armatori J24, che hanno discusso col Segretario della Classe Vito Pace delle problematiche relative al calendario FIV.
Disputate due prove, con la regia del CDR diretta dai Giudici nazionali Marco ed Elisabetta Clivio e Anna Maria Bonomo, con venti sui 6-8 nodi da SE la prima e oltre i 15 la seconda, con vento ruotato a destra ed onda formata. Prima partenza differita a oltre le 14.00 in attesa di un rinforzo di vento. La seconda prova è partita addirittura dopo le 15.
La classifica all’esordio della giornata odierna vedeva Botta Dritta che guidava su Sardares e NordEst, tre equipaggi provenienti dall’estremo nord dell'isola, e al termine delle due prove è rimasta invariata.
La vittoria della prima prova oggi è andata a Botta Dritta, con Mariolino Di Fraia assente e Luca Montella al suo posto al timone.
Questa domenica abbiamo intervistato due bandiere della Flotta sarda J24, Riccardo Bandino, timoniere di J Max dell'armatore Danilo Baldini / Technochem, e Pierluigi Pibi, timoniere di "L'Armadillo", J24 portacolori del C.N.Oristano.

Riccardo è un velista che spazia - con ottimi risultati - dalla Vela Latina all'IMS ai J24. Siamo abituati a vederlo come membro del Carloforte Sailing Team, ma non disdegna il ruolo di timoniere e al momento si è "messo in proprio", infatti in questo campionato lo troviamo a bordo di J Max, ex J Hard.
Da qualche domenica a questa parte infatti la ex barca di Gorgerino ha cambiato nome ed equipaggio, ora corre per il Windsurfing Vela Club Portoscuso, da sempre fucina di nuovi equipaggi per il circuito J (Wile e Coyote, Andale, O'Guaglione e adesso J Max sono tutti equipaggi tesserati per il WVC).
J Max gravita a metà classifica, niente male per un team di "esordienti". "In queste prove si sono create delle situazioni un po' particolari", dice Riccardo, "un po' dovute al vento, soprattutto nella seconda prova, e un po'dovute agli incroci con le barche delle altre classi. In alcune occasioni ci siamo trovati ad incrociare in boa con le barche più grosse e questo ci ha fatto perdere molte lunghezze sui nostri diretti avversari. Sono comunque soddisfatto di come è andata".

Un po'meno soddisfatto è Pierluigi Pibi, storico timoniere de "L'Armadillo", che in questo periodo post-mondiale deve fare i conti con la carenza di membri dell'equipaggio. Oggi sono partiti in quattro, e hanno sofferto più di tutti quando il vento è salito. "Siamo stati costretti a mettere il fiocchetto, anche altri equipaggi ce l'avevano, ma noi non tenevamo comunque la barca. Pochi stimoli, condizioni di vento a noi non congeniali e un po'di maretta hanno fatto il resto. Non siamo ancora riusciti a fare una regata con equipaggio, dal mondiale".
Ci sono ancora tre giornate, noi auguriamo a Pierluigi e al suo equipaggio di ritrovare la carica di un tempo. La prossima prova, la settima del campionato, vedrà gli equipaggi in mare domenica 22 marzo. Le ultime due regate si disputeranno invece in un weekend, quello del 4 e 5 aprile, durante il quale si svolgeranno anche le premiazioni. Francesca Melis

Troverete un resoconto di questa regata anche su www.sailingsardinia.it

  
Foto inedita di repertorio: le giudicesse sulla barca giuria in movimento
Foto inedita di repertorio: le giudicesse sulla barca giuria in movimento
Foto inedita di repertorio: A bordo di Capitana: in attesa della prima prova
Foto inedita di repertorio: A bordo di Capitana: in attesa della prima prova
Foto inedita di repertorio: Ogni anno le regate coincidono o con la Sartiglia o con le più importanti sfilate di Carnevale: quest'anno la Sartiglia è stata risparmiata, e la sfilata l'hanno fatta su Nordest
Foto inedita di repertorio: Ogni anno le regate coincidono o con la Sartiglia o con le più importanti sfilate di Carnevale: quest'anno la Sartiglia è stata risparmiata, e la sfilata l'hanno fatta su Nordest
Foto inedita di repertorio: J24 e Gran Crociera
Foto inedita di repertorio: J24 e Gran Crociera
Foto inedita di repertorio: Franco a bordo di Capitana aspetta il turno alla gru
Foto inedita di repertorio: Franco a bordo di Capitana aspetta il turno alla gru
Foto inedita di repertorio.
Foto inedita di repertorio.
Inizio foto del 1 marzo 2009
Pietrino Fois, rieletto Consigliere regionale nelle elezioni della scorsa settimana, festeggia a bordo del suo Melges24
Inizio foto del 1 marzo 2009
Pietrino Fois, rieletto Consigliere regionale nelle elezioni della scorsa settimana, festeggia a bordo del suo Melges24
Affollatissimo il briefing condotto da Chicco Clivio in cui sono stati illustrate le modifiche alla linea di arrivo
Affollatissimo il briefing condotto da Chicco Clivio in cui sono stati illustrate le modifiche alla linea di arrivo
Giovanni Meloni e il suo equipaggio - Incisivi sailing team - si apprestano a salire su Ornella all'attacco...torra
Giovanni Meloni e il suo equipaggio - Incisivi sailing team - si apprestano a salire su Ornella all'attacco...torra
In attesa del vento
In attesa del vento
Il pozzetto di Capitana Electrolux ITA435: Tore Turco, Massimo Saitta e Paolo Barabino
Il pozzetto di Capitana Electrolux ITA435: Tore Turco, Massimo Saitta e Paolo Barabino
La barca di Cicci Meloni, ITA97 Eupalinos, col suo sponsor Provincia di Cagliari
La barca di Cicci Meloni, ITA97 Eupalinos, col suo sponsor Provincia di Cagliari
Incrocio tra Capitana e il J24 della SIV, ITA300 Corsara
Incrocio tra Capitana e il J24 della SIV, ITA300 Corsara
Roberto Spinelli disarma l'ex Andale, ora di proprietà del Carloforte Sailing Team. Sponsor Ultragas per loro.
Roberto Spinelli disarma l'ex Andale, ora di proprietà del Carloforte Sailing Team. Sponsor Ultragas per loro.
Carlo Casano dell'equipaggio del
Carlo Casano dell'equipaggio del "L'Armadillo" in fase di alaggio. Carlo ha cercato su Facebook durante la settimana precedente alla regata un quinto uomo da imbarcare. Invano.
ITA360 J Max, che però per questo campionato ha deciso di mantenere il suo vecchio nome J Hard (superstiziosi?)
ITA360 J Max, che però per questo campionato ha deciso di mantenere il suo vecchio nome J Hard (superstiziosi?)
Questa domenica si è finito proprio tardi, il sole già tramontava e le barche dovevano ancora essere carrellate
Questa domenica si è finito proprio tardi, il sole già tramontava e le barche dovevano ancora essere carrellate
Riccardo Bandino timoniere di ITA360 al telefono per l'intervista con la LNI Porto Pino
Riccardo Bandino timoniere di ITA360 al telefono per l'intervista con la LNI Porto Pino
Pierluigi Pibi stanco e sconsolato si sfoga ai nostri microfoni
Pierluigi Pibi stanco e sconsolato si sfoga ai nostri microfoni
Niente di meglio di qualcosa di fresco dopo la strana giornata di oggi. Prima zero vento poi schiaffoni... non esistono mezze misure in questo campionato
Niente di meglio di qualcosa di fresco dopo la strana giornata di oggi. Prima zero vento poi schiaffoni... non esistono mezze misure in questo campionato
Chicco Clivio durante il briefing.
Chicco Clivio durante il briefing.
...Scusate, ma Aurelio è GIÀ abbronzato oggi 1 marzo?!
...Scusate, ma Aurelio è GIÀ abbronzato oggi 1 marzo?!
totale foto:  25  |  pagine:  |  1  


Warning: Use of undefined constant it - assumed 'it' (this will throw an Error in a future version of PHP) in D:\inetpub\webs\leganavalesulcisit\sito-2004-2018\struttura\footer.inc.php on line 63

Warning: Use of undefined constant en - assumed 'en' (this will throw an Error in a future version of PHP) in D:\inetpub\webs\leganavalesulcisit\sito-2004-2018\struttura\footer.inc.php on line 92