Warning: Use of undefined constant it - assumed 'it' (this will throw an Error in a future version of PHP) in D:\inetpub\webs\leganavalesulcisit\sito-2004-2018\struttura\top.inc.php on line 8

Warning: Use of undefined constant en - assumed 'en' (this will throw an Error in a future version of PHP) in D:\inetpub\webs\leganavalesulcisit\sito-2004-2018\struttura\top.inc.php on line 91
.:: LNI Sulcis - Porto Pino - Porto Pino Summer Cup 2004 per Hobie Cat 16 - pag.1 di 2 ::.

Warning: Use of undefined constant it - assumed 'it' (this will throw an Error in a future version of PHP) in D:\inetpub\webs\leganavalesulcisit\sito-2004-2018\struttura\navigazione.inc.php on line 3

Warning: Use of undefined constant en - assumed 'en' (this will throw an Error in a future version of PHP) in D:\inetpub\webs\leganavalesulcisit\sito-2004-2018\struttura\navigazione.inc.php on line 126
Summer Cup 2004 per Hobie Cat 16 - 31/07 - 01/08 2004 pag. 1 di 2
totale foto:  45  |  pagine:  |  1  |  2    |  pag. seguente  

Sole, mare, divertimento e soprattutto....HOBIE CAT!

Immagine summercup2004 per hobiecat16Questi sono stati gli ingredienti della seconda edizione della Porto Pino Summer Cup, regata per Hobie Cat 16 organizzata dalla Lega Navale Italiana - Sezione di Porto Pino e dal Windsurfing Club Cagliari. Quindici equipaggi al via, che hanno regatato con un maestralino intorno ai 10 nodi nella prima giornata che è diventato la metà nella seconda, e sono stati animati da molta allegria e dalla giusta dose di agonismo (che non manca mai!). Un campo di regata nuovo per alcuni ma che riesce a stupire anche chi ad esso non è nuovo: dopo quasi un mese di vento consistente, in questi due giorni Porto Pino ci ha regalato un acqua trasparente e un sole che, assieme alle dune di sabbia sullo sfondo, e alle tante vele in mare, hanno reso il panorama davvero molto bello. Le prove svolte sono state tre per ogni giornata di gara, senza alcuno scarto. Nessuna protesta e solo qualche piccola discussione in spiaggia confermano il clima amichevole della regata. Ma procediamo con ordine. I regatanti hanno raggiunto Porto Pino sabato mattina; alcune barche già stazionavano in spiaggia, altre invece sono arrivate solo il giorno della prima prova. Dopo il briefing gli equipaggi hanno provato il campo di gara, anche quest'anno favorevole allo spettacolo visibile dalla spiaggia senza però tralasciare alcun particolare tecnico, piazzato magistralmente dai giudici Betty e Marco Clivio. La barca giuria è stata per l'occasione la Ros Arcan, barca d'epoca gestita dall'associazione "Compagnia del Moro". Già dalla prima giornata in testa alla classifica c'è l'equipaggio neo-campione italiano Ciabatti-Paderi che si confermerà poi vincitore. Al termine della prima giornata doccia in albergo e poi di nuovo in spiaggia, per la festa organizzata al Luna Beach. Il menu della serata è pasta al forno abbondante per tutti, arrosto di salsiccia e maialetto e contorni vari, il tutto ben innaffiato. Chiude la serata un'estrazione di premi offerti dagli sponsor, in cui tutti hanno vinto qualcosa, dei premi simbolici che a volte hanno anche fatto sorridere (vedi presina). La giornata di domenica inizia presto per i regatanti, che loro malgrado dopo il risveglio sono stati obbligati a fare il bagno nella piscina dell'albergo, cosa che ha avuto come conseguenza un arrivo ritardato in spiaggia, e la partenza sfalsata di circa due ore. Il vento è calato e qualcuno che aveva azzardato la muta lunga inizia a soffrire, e le barche dopo la prima prova tornano in spiaggia per rifocillarsi ed attendere il vento, che infatti non tarda ad arrivare. Il maestrale, anche se non troppo teso, torna a soffiare e per evitare incursioni troppo vicine a riva dei catamarani il campo viene spostato un po' più al largo e viene accorciato per timore che il vento cessi di nuovo. Si riesce a portare a termine anche le ultime due prove previste e il risultato finale è la bella vittoria di Antonello Ciabatti e Salvatore Paderi (quattro volte primi!) seguiti da Piero Gessa col suo allievo Antonello Dentoni, e terzi classificati i sempre mitici Alessandro Picciau e Daniela Piras. Con un distacco di un solo punto giungono quarti Giangi Bonomo e Giandomenico Murru. La premiazione si è svolta subito dopo la regata, con le barche pronte a partire. Qualcuno ha deciso invece di aspettare qualche giorno prima di spostarle, nel caso ci potesse essere la possibilità di tornare a Porto Pino per fare ancora quattro bordi. La buona riuscita della regata è stata confermata dal fatto che anche gli organizzatori si siano divertiti: non c'è miglior modo di lavorare che "divertendosi facendo divertire gli altri!"
La Lega Navale di Porto Pino ringrazia tutti coloro che si sono impegnati per la Summer Cup e che hanno contribuito a farla crescere in questa seconda edizione. Senza di loro tutto questo non sarebbe stato possibile. Un grazie particolare a Guido Perrotti che purtroppo non ha potuto prendere parte alla sua regata. All'anno prossimo!!

                                     
1 107689 Ciabatti A. Paderi     3 1 1   4 1 1           11
2 106820 Gessa Dentoni     2 4 8   2 2 2           20
3 931 Picciau Piras     5 8 2   7 10 3           35
4 107636 Bonomo Murru     1 10 11   1 5 8           36
5 107598 Strazzera Loy     4 9 5   6 12 4           40
6 107546 Ciabatti D. Dessy     6 3 7   11 3 11           41
7 107098 Caboni Garau     7 6 9   8 7 9           46
8 107688 Diaz Diaz     12 5 3   10 11 6           47
9 107693 Carposio Nenna     9 7 6   3 8 14           47
10 106913 Pes Cancedda     11 2 10   12 6 7           48
11 - Vargiu Vargiu     8 11 4   5 9 12           49
12 105365 Meloni Vacca     10 12 12   9 4 5           52
13 99748 Corda Manca     14 15 14   13 15 10           81
14 107667 Lai Oggianu     15 14 13   14 14 13           83
15 107694 La Mantia Mannelli     13 13 15   15 13 15           84
La postazione LNI Porto Pino, presso l'ombreggio Luna Beach, nella seconda spiaggia
La postazione LNI Porto Pino, presso l'ombreggio Luna Beach, nella seconda spiaggia
Gli equipaggi armano gli hobie
Gli equipaggi armano gli hobie
Briefing
Briefing
In attesa dell'inizio
In attesa dell'inizio
Ci si scalda nel campo di gara
Ci si scalda nel campo di gara
Partenza della prima prova
Partenza della prima prova
Partenza della prima prova
Partenza della prima prova
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Caboni-Garau e La Mantia-Mandelli
Caboni-Garau e La Mantia-Mandelli
 
 
 
 
 
 
 
 
La barca giuria, la splendida Ros Arcan
La barca giuria, la splendida Ros Arcan
La Ros Arcan dalla spiaggia
La Ros Arcan dalla spiaggia
Arrivo
Arrivo
Uno degli equipaggi locali, Pes-Cancedda
Uno degli equipaggi locali, Pes-Cancedda
La festa in spiaggia, al Luna Beach
La festa in spiaggia, al Luna Beach
 
 
Estrazione dei premi
Estrazione dei premi
totale foto:  45  |  pagine:  |  1  |  2    |  pag. seguente  


Warning: Use of undefined constant it - assumed 'it' (this will throw an Error in a future version of PHP) in D:\inetpub\webs\leganavalesulcisit\sito-2004-2018\struttura\footer.inc.php on line 63

Warning: Use of undefined constant en - assumed 'en' (this will throw an Error in a future version of PHP) in D:\inetpub\webs\leganavalesulcisit\sito-2004-2018\struttura\footer.inc.php on line 92